mercoledì, 20 Gennaio
Shadow

Tag: #news

APPROFONDIMENTO / OFFESE SUI SOCIAL: DIRITTI, DOVERI E TUTELA DELLE PERSONE OFFESE

APPROFONDIMENTO / OFFESE SUI SOCIAL: DIRITTI, DOVERI E TUTELA DELLE PERSONE OFFESE

News, Tecnologia
In circa un decennio si sono affermati, moltiplicati e diffusi in tutti il mondo. Whatsapp, Facebook, Instagram, TikTok, Linkedin creano abitudini, modi di comunicare e tendenze non solo della “nuova generazione globale”. Tra queste novità però assistiamo sempre più spesso a qualcosa di distorto: il dilagare di comportamenti aggressivi e irrazionali che spesso sfociano in vere e proprie offese sui social. Il fenomeno delle offese sui social, come da una recente ricerca di Amnesty, coinvolge innumerevoli utenti della rete, in qualità sia di vittime che di perpetratori. Si propaga con forza in modo rapido e ad ampio raggio ed è difficile da contenere. L’odio online spesso conduce a manifestazioni di discriminazione e di intolleranza anche offline. I maggiormente colpiti sono
COMMERCIO. PROROGATI I BUONI SHOPPING FINO AL 31 GENNAIO  IL COMUNE DI CHIERI INVESTE ALTRI 50MILA EURO

COMMERCIO. PROROGATI I BUONI SHOPPING FINO AL 31 GENNAIO IL COMUNE DI CHIERI INVESTE ALTRI 50MILA EURO

negozi e servizi, News, Notizie dal Comune di Chieri
L’assessore Luciano Paciello: “Priorità alle attività di somministrazione e alle attività artigianali del delivery food” È prorogata fino al 31 gennaio 2021, l’iniziativa «A Natale lo Shopping è più Buono se acquisti a Chieri», ovvero Buoni Shopping da 10 euro spendibili solo nei negozi chieresi convenzionati. Il Comune di Chieri ha stanziato ulteriori 50mila euro per mettere a disposizione degli esercenti chieresi altri 5.000 Buoni Shopping. «Si tratta di un’iniziativa che sta ottenendo ampio gradimento da parte sia degli esercenti sia dei cittadini-commenta l’assessore al Commercio Luciano PACIELLO-per questo abbiamo deciso di stanziare ulteriori risorse su questa misura di sostegno delle attività commerciali in sofferenza, arrivando così alla somma complessiva di 100mila euro
NEWS /Il Governo valuta nuova stretta tra Natale e Capodanno.

NEWS /Il Governo valuta nuova stretta tra Natale e Capodanno.

News
Fonte AdnKronos 14/12/2020 09:19 Le immagini degli assembramenti per le vie dello shopping di molte città hanno fatto discutere. "Ovunque ci sono foto dei centri delle città con assembramenti insopportabili", ha detto il commissario straordinario Domenico Arcuri. E incombe la paura di una terza ondata di coronavirus, che secondo diversi esperti è praticamente una certezza. "Il rischio di una terza ondata esiste ed è concreto. Non siamo indovini, ma considerati i numeri attuali possiamo prevedere che eventuali disattenzioni a Natale le pagheremo con la terza ondata, che oltretutto rischia di sommarsi alla stagione influenzale", ha sottolineato all'Adnkronos Salute Roberto Cauda, ordinario di Malattie infettive all'Università Cattolica del Sacro Cuore e direttore dell'Unità operativa di
Economia /Cashback benzina, come avere il rimborso sul carburante

Economia /Cashback benzina, come avere il rimborso sul carburante

Economia, News, Sport
Cashback, anche per la benzina previsto il rimborso del 10% (e fino a 150 euro) per le spese sostenute fino al 31 dicembre Pare essere ormai ufficiale: il cashback per gli acquisti tracciabili sarà riconosciuto anche per le spese destinate a benzina e carburanti. Fonti vicine al Governo, come riporta l’Ansa, hanno infatti fatto sapere che il rimborso pari al 10% sarà ammesso anche per benzina, diesel, Gpl e metano. Cashback, come funziona Il piano cashback fa parte di del programma “Italia Cashless” del Governo, messo a punto per incentivare l’uso di carte di credito, debito e app di pagamenti elettronici, al fine di modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente. Nel perseguire questo suo scopo, l’Esecutivo ha pensato bene d
Economia / Approfondimento / POSSO PERMETTERMI UNA PENSIONE INTEGRATIVA? SÌ! CON IL TFR È A COSTO ZERO!

Economia / Approfondimento / POSSO PERMETTERMI UNA PENSIONE INTEGRATIVA? SÌ! CON IL TFR È A COSTO ZERO!

Economia, negozi e servizi, News
In Italia la pensione è un problema. Da anni, ormai, non è più sufficiente lavorare tutta una vita per garantirsi una pensione degna di questo nome. Le varie riforme pensionistiche, che si sono susseguite nei decenni, hanno sempre più penalizzato i lavoratori, principalmente alzando l’età pensionabile e diminuendo il tasso di sostituzione (cioè il rapporto tra la pensione e l’ultimo reddito). I perché di questa tendenza sono diversi: si inizia a lavorare tardi, aumenta l’aspettativa di vita, poche nascite, aumento dell’età media della popolazione e molti altri motivi. Dunque è sempre più vero che la pensione non è un qualcosa che “spetta”, che, cioè, ci cade in mano al raggiungimento dei requisiti, ma piuttosto qualcosa che si costruisce nel tempo. Per i lavoratori dipendenti esi
NEWS / Decreto Natale, stop spostamenti: Mattarella ha firmato

NEWS / Decreto Natale, stop spostamenti: Mattarella ha firmato

Emergenza Covid19, News
Fonte AdnKronos 03/12/2020 10:08 Stop agli spostamenti tra Regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio. Stop agli spostamenti tra Comuni il 25 dicembre, il 26 dicembre, e il primo gennaio. Ieri in tarda serata il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto che interviene sugli spostamenti nel periodo natalizio. Il testo estende il limite massimo di vigenza dei decreti del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM) attuativi delle norme emergenziali, portandolo dagli attuali trenta a cinquanta giorni. Inoltre, si stabilisce che "dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 saranno vietati gli spostamenti tra Regioni diverse (compresi quelli da o verso le province autonome di Trento e Bolzano), ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorati...
NEWS / Nuovo Dpcm 3 dicembre, “ristoranti aperti a Natale, Capodanno e Epifania”

NEWS / Nuovo Dpcm 3 dicembre, “ristoranti aperti a Natale, Capodanno e Epifania”

Emergenza Covid19, News
Fonte AdnKronos  02/12/2020 19:47 "Abbiamo ottenuto che i ristoranti saranno aperti a pranzo il 25 e 26 dicembre, a Capodanno e per l'Epifania. Nel nuovo Dpcm non saranno previste queste chiusure". Lo ha detto il presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone al Tg4. "Come Italia Viva ci siamo opposti sin dall'inizio, così come stiamo continuando a discutere sulla questione dei ricongiungimenti familiari e degli spostamenti tra Comuni che devono essere consentiti. Altra notizia: anche gli alberghi di montagna resteranno aperti sotto le feste. Crediamo che sia giusto tenere alta la guardia a Natale ma vanno evitati gli eccessi".  
NEWS / Spostamenti tra regioni e comuni, la bozza del decreto: 25 e del 26 dicembre 2020 nonché del 1° gennaio 2021, anche il divieto di ogni spostamento tra comuni

NEWS / Spostamenti tra regioni e comuni, la bozza del decreto: 25 e del 26 dicembre 2020 nonché del 1° gennaio 2021, anche il divieto di ogni spostamento tra comuni

Emergenza Covid19, News
Fonte AdnKronos  02/12/2020 22:29 Stop alla mobilità tra Regioni - ma anche tra comuni - per le festività natalizie. A partire dal 21 dicembre e fino al 6 gennaio, giorno dell'Epifania, non si potrà infatti lasciare la Regione dove ci si trova. La conferma arriva dalla bozza del dl di Natale entrata nel Consiglio dei ministri che, a quanto si apprende, avrebbe approvato il decreto. Il Consiglio dei ministri va avanti a Palazzo Chigi. "Per quanto riguarda le festività natalizie, in considerazione dell’attuale andamento della curva pandemica e al fine di scongiurare una nuova recrudescenza dei contagi - si legge nella relazione che accompagna il dl - viene previsto al comma 2, nell’ambito del territorio nazionale, il divieto, dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, di ogni spostamento
NEWS / CHIERI / COMMERCIO. A NATALE LO SHOPPING È PIÙ BUONO  (SE ACQUISTI A CHIERI)

NEWS / CHIERI / COMMERCIO. A NATALE LO SHOPPING È PIÙ BUONO (SE ACQUISTI A CHIERI)

negozi e servizi, News, Notizie dal Comune di Chieri
Dal 4 al 31 dicembre Buoni Shopping spendibili solo in esercizi chieresi Prenderà il via venerdì 4 dicembre e durerà fino a giovedì 31 dicembre l’iniziativa «A Natale lo Shopping è più Buono se acquisti a Chieri», ovvero Buoni Shopping da 10 euro spendibili solo nei negozi chieresi convenzionati. «Si tratta di un’iniziativa che ricalca quella dello scorso luglio, “Lo Sconto È + Buono”. In questa seconda ondata dell’emergenza sanitaria, abbiamo ritenuto necessario riproporre i Buoni Shopping come misura integrativa a sostegno delle attività commerciali in sofferenza, quali gli esercizi di vicinato e le medie strutture non alimentari, i parrucchieri e gli estetisti, gli esercizi di somministrazione e le attività artigianali-spiega l’assessore al Commercio Luciano PACIELLO -abbiamo
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com