martedì, 19 Ottobre
Shadow

Le ricette di Erika & Diego / Vellutata di carote e cipolle profumata al limone

Vellutata di carote e cipolle profumata al limone

La vellutata di carote e cipolle profumata al limone è il piatto perfetto per portare in tavola colori allegri e profumo d’estate

La Primavera è arrivata e si sa, oltre a portare con sé un bel sole caldo può a volte regalare anche acquazzoni improvvisi e giornate di pioggia un po’ noiose.

Cosa c’è di meglio in queste occasioni che rallegrare la propria tavola con un bel piatto colorato?

La nostra vellutata con carote e cipolle è l’ideale per scaldarsi e al contempo assaporare già un po’ di estate grazie al suo lieve sapore agrumato dato dalla scorza di limone.

È facilissima, veloce, gustosa e ricca di proprietà benefiche: che aspettate a cucinarla?

INGREDIENTI

  • 500 Grammi di Carote
  • 1 spicchio di Cipolla
  •  1 Limone Bio
  • Olio d’Oliva Extra Vergine
  • Sale q.b.
  • 1 Litro di acqua calda

PROCEDIMENTO

  • Pelate e tagliate a rondelle le carote. Fate lo stesso con lo spicchio di cipolla.
  • In una pentola non troppo bassa fate rosolare la cipolla pulita e tagliata a tocchetti fini con un poco d’olio. Aggiungete le carote a rondelle e continuate a soffriggere.
  • Dopo 10 minuti aggiungete un litro circa di acqua fatta precedentemente scaldare, la buccia grattugiata del limone e il sale.
  •  Portate ad ebollizione, e lasciate cuocere così per mezz’ora circa.
  • Passato questo tempo controllate che le carote siano belle morbide.
  • Una volta raggiunta questa consistenza togliete la pentola dal fuoco e passate con un passaverdure o un frullino ad immersione il composto fino ad ottenere una crema dalla consistenza vellutata. Aggiustate eventualmente ancora di sale.
  • La vellutata è pronta, buon appetito!

NOTE: Lo sappiamo, la vellutata richiederebbe anche panna o latte, ma a noi piace assaporare le verdure con preparazioni semplici. Nulla comunque vi vieta di aggiungere un goccio di panna da cucina al termine della preparazione! Un’altra variante, ma più salutare, può essere quella di aggiungere in fase di cottura un centimetro di radice fresca di zenzero, così da esaltare ancora di più il gusto di limone del piatto e ottenere un vero concentrato di salute.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com