sabato, Aprile 20
Shadow

NEWS | CHIERI. SIGLATI NUOVI PATTI DI COLLABORAZIONE

UN ULIVO NELLA FIORIERA DI VIA DELLE ORFANE, AIUOLE E ARBUSTI IN VIA SANTENA

A CHIERI SIGLATI NUOVI PATTI DI COLLABORAZIONE

 Il Sindaco Sicchiero: “Valorizziamo la zona tra via delle Orfane e via Tana e

l’area verde del Centro Sportivo di via Santena”
Siglati anche nuovi patti con agricoltori chieresi per
la valorizzazione delle piste ciclabili e le strade di campagna

 

Una pianta di ulivo sarà messa a dimora nella fioriera comunale all’angolo tra via delle Orfane e via Tana, mentre alcune aiuole con arbusti sempre verdi saranno realizzate nell’area adiacente al parco giochi compreso nel Centro Sportivo di Via Santena: è quanto previsto da due nuovi patti di collaborazione siglati dal Comune di Chieri, il primo con il negozio “Dolci e Dolci”, che provvederà a coprire i costi per la piantumazione e la cura e manutenzione esclusiva e continuativa della fioriera, il secondo con l’ASSD San Luigi Gonzaga che riqualificherà e valorizzerà l’area verde di via Santena.
           Spiega il Sindaco di Chieri Alessandro SICCHIERO: «Ringrazio Fabrizio Martella, titolare di “Dolci e Dolci”, e l’ASSD San Luigi Gonzaga per la loro disponibilità. I patti di collaborazione attivi a Chieri salgono così a 27. Oramai è evidente che la concezione secondo la quale il Comune “deve fare tutto” non sia più attuale. Ci sono beni e luoghi rispetto ai quali è possibile una collaborazione tra cittadini desiderosi di essere protagonisti della vita pubblica e l’amministrazione. Questi patti sono un modo di esercizio della cittadinanza attiva in cui crediamo molto. L’ulivo è un albero dai numerosi significati, simbolo di pace, riconciliazione, rigenerazione e sapienza, e donerà bellezza ad uno spazio pubblico, valorizzando la zona tra via delle Orfane e via Tana. Lo stesso per gli arbusti sempre verdi che saranno messi a dimora nelle aiuole adiacenti al Centro Sportivo di via Santena. Due piccole azioni, coerenti con l’attenzione che come Comune abbiamo verso il verde.
Basta pensare ai tulipani fioriti nel giardino Cardinal Martino o al PATCH-Parco Tessile Chierese o, ancora, all’Orto botanico del Museo del Tessile. Spero che questi patti di collaborazione possano essere da stimolo per altri esercenti chieresi ed altre realtà associative. Grazie al lavoro fatto in questi anni il senso di collaborazione si è esteso anche alle realtà private che restituiscono così al territorio beni, materiali o strumenti a supporto delle attività civiche».
             L’ulivo è stato installato nella fioriera grazie alla collaborazione di Rete del Verde-Garden Le Serre, la fioriera è collocata in modo da non recare intralcio al pubblico passaggio pedonale (lasciando adeguato spazio per carrozzine e possibilità di movimento per persone con difficoltà motoria), oltre a non essere da impedimento visivo per le auto provenienti da via Tana e che debbano svoltare in via delle Orfane. La cura e la manutenzione della fioriera spetta in modo esclusivo a “Dolci e Dolci”.
            La fornitura del materiale necessario per effettuare la riqualificazione dell’area di via Santena e il trasporto presso il Centro Sportivo sono sponsorizzati da Bigmat di De Tommasi Bruno & c. mentre le piante sono state cortesemente donate dal Vivaio El Birb di Gabriele Bocca. L’ASSD San Luigi Gonzaga, cui spetterà la cura e la manutenzione dell’area in modo esclusivo, provvederà alla realizzazione di un pavimento calpestabile e alla collocazione degli arbusti sempre verdi.
          Inoltre, sono stati siglati con agricoltori e allevatori chieresi quattro nuovi patti di collaborazione denominati «Una strada da condi-vivere», che hanno come obiettivo quello di curare e valorizzare alcune aree tramite taglio dell’erba, sfrondamento dei rami sporgenti e della e vegetazione pericolosa, rendendole così più sicure, fruibili e accessibili.
Tale azione di cura deriva da una pratica virtuosa implementata negli ultimi anni, che vede cittadini, in questo caso professionisti del settore agricolo, segnalare situazioni particolarmente critiche su strade del territorio cittadino e adoperarsi in interventi di manutenzione tempestiva, congiuntamente con la Polizia Locale.
Erano già stati siglati due patti che interessavano le aree di strada Fortemaggiore e zona Valle Pasano, che sono stati recentemente rinnovati per ulteriori tre anni rispettivamente con Claudio Berruto e Sergio Fasano. Ora si aggiungono la zona circostante strada Buttigliera e la zona di Strada Fontaneto: si prevede il taglio dell’erba sulle banchine stradali e ciclopedonali su Strada Buttigliera, Strada Pirandello, sulla pista pedonale Rio Ravetta grazie al contributo di Silvio Miglioretti e su Strada Fontaneto, Via Cafasso, Via Olia e sulle piste ciclabili dalla rotonda Falcettini fino a Tetti Fasano e Via delle Industrie grazie alla collaborazione con Paolo Fasano.
Conclude Sindaco di Chieri Alessandro SICCHIERO: «Gli agricoltori da sempre rappresentano un presidio del territorio, con il loro operato migliorano l’ambiente e la qualità della vita, e con questi patti il Comune dà riconoscimento a queste preziose azioni di cura condivisa. Grazie a questi nuovi patti sono circa 67 i chilometri di strade interessate da questi interventi che permettono all’amministrazione di dedicare le risorse su altre aree della città».

Powered by GetYourGuide
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com