giovedì, Giugno 13
Shadow

EVENTO | CHIERI. 17 maggio: ESPERIMENTI DI PIAZZE SCOLASTICHE

CHIERI VA A SCUOLA: ESPERIMENTI DI PIAZZE SCOLASTICHE

Conferenza stampa

Mercoledì 17 maggio 2023 – ore 11.30
Centro Giovanile ArKa – Piazza Caselli, 19 – CHIERI

PIAZZA PELLICO:

LE PROPOSTE DEGLI STUDENTI ALL’AMMINISTRAZIONE

                 Mercoledì 17 maggio 2023, alle ore 11.30, presso il Centro Giovanile ArKa (Piazza Caselli, 19), gli studenti e le studentesse del plesso scolastico Pellico-Levi illustrano al Sindaco Alessandro SICCHIERO e all’Amministrazione comunale gli esiti e le proposte scaturite dal progetto, “Esperimenti di piazze scolastiche”.
            Il nuovo Codice della Strada ha introdotto le “Zone Scolastiche”, ovvero quelle aree prossime agli ingressi degli edifici scolastici nelle quali deve essere garantita una particolare protezione dei pedoni e dell’ambiente. Le “piazza scolastiche” sono il luogo dell’incontro e della crescita, il punto di contatto tra il progetto urbano e il progetto educativo.
            Lo scorso anno, con il progetto “La città va a scuola” è stata condotta una mappatura sulla qualità sociale e ambientale di 150 scuole presenti tra i Comuni di Chieri, Collegno, Nichelino, Settimo Torinese e Torino, al fine di elaborare risposte progettuali per restituire le piazze scolastiche alla comunità attraverso la tutela e la valorizzazione degli spazi circostanti le scuole.
               La seconda fase del progetto, “Esperimenti di piazze scolastiche”, è finalizzata al coinvolgimento delle comunità scolastiche nella co-progettazione e successiva co-gestione dello spazio tra scuola e città, e ha visto il coinvolgimento del plesso scolastico Pellico-Levi (la Scuola Primaria Pellico e la Scuola Secondaria di I grado Levi), nonché della Scuola primaria di Via Fea come scuola “follower”. Complessivamente sono stati coinvolti 541 studenti e studentesse e sono emerse tre principali aree tematiche su cui gli alunni e la comunità hanno ritenuto prioritario intervenire: l’arredo (fontanelle, tavoli, panchine, ecc.) per rendere la piazza scolastica più piacevole da vivere nei momenti che precedono o seguono l’uscita da scuola, durante le pause o in occasione di lezioni all’aperto; la sicurezza del percorso casa-scuola e gli spostamenti a piedi e in bici (molti hanno espresso il desiderio di rendere pedonale il tratto di strada davanti a scuola e di aumentare i ripari e i parcheggi per le bici; spesso è l’insicurezza che spinge le famiglie ad accompagnare i figli a scuola in auto); il verde, infatti, la quasi totalità degli studenti ha esplicitato l’esigenza di migliorare il verde della piazza davanti scuola, differenziandolo e arricchendolo.
      In occasione della conferenza stampa al Centro Giovanile ArKa le studentesse e gli studenti presenteranno al Sindaco Alessandro SICCHIERO e all’Amministrazione comunale il percorso svolto, restituendo gli esiti del lavoro svolto e illustrando le proposte da esso scaturite.
Sabato 20 maggio in piazza Silvio Pellico si svolgerà un evento pubblico di coinvolgimento delle famiglie e dei residenti.
            “La città va a scuola” è un progetto dell’associazione LAQUP-Laboratorio Qualità Urbana e Partecipazione, in partenariato con le associazioni Architettura Senza Frontiere Piemonte, Labsus, Rete Or.Me, il Comitato Torino Respira e con il Politecnico di Torino e il Politecnico di Milano quali referenti scientifici, ed è finanziato dalla Compagnia di San Paolo.
                 La seconda fase del progetto, “Esperimenti di piazze scolastiche”, è sostenuta dal Comune di Chieri con un contributo di 25mila euro.

Powered by GetYourGuide
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com