venerdì, 18 Settembre
Shadow

La Regione riconosce la televisita

La Regione Piemonte abilita e riconosce la televisita. Una delibera della Giunta consente alle aziende sanitarie pubbliche ed agli erogatori privati accreditati e contrattualizzati di erogare le attività che prima avvenivano tramite le visite tradizionali anche mediante le visite in collegamento video.

Quando il medico ritiene possano essere effettuate in sicurezza, esse sostituiscono le visite tradizionali, a tutti gli effetti. Se una televisita non riesce a surrogare in tutto quella tradizionale, la televisita verrà completata, senza ulteriori oneri, in questa modalità.

Le aziende sanitarie regionali possono avviare sperimentazioni su servizi di telemonitoraggio e teleriabilitazione.

L’assessore Luigi Icardi considera che “questo provvedimento pone le basi per migliorare il modello di visita tradizionale. La televisita è uno strumento importante per i pazienti fragili, per i cronici, per gli immunodepressi, i disabili e per tutti coloro che hanno difficoltà negli spostamenti. Il nostro progetto di Sanità digitale prende corpo e muove i primi passi: avvicineremo la sanità ai cittadini, con costi e rischi minori, con la consapevolezza che occorre migliorare la gestione della cronicità con nuovi strumenti”.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com