domenica, 29 Marzo
Shadow

Gnocchi di Spinaci e Patate

Ecco una ricetta per gli amanti degli spinaci…

DOSI: 4 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti

Lavate le patate, sbucciatele,e mettetele a bollire per 30 minuti circa o fino a quando saranno morbide.
Nel frattempo, lavate gli spinaci freschi fateli cuocere a vapore, una volta cotti con l’aiuto del frullatore ridurli in purea.
Quando le patate sono cotte, aiutatevi con uno schiacciapatate e riducetele in purea.
Unite il composto di spinaci alla purea di patate, aggiungete un pizzico di sale e impastate gli ingredienti aggiungendo abbastanza farina bianca (150 g circa), per ottenere una consistenza lavorabile con le mani.
Prendete una porzione d’impasto e modellate con le mani per ottenere un grissino lungo, dal diametro di 1-1.5 cm circa.
Tagliate il grissino in piccoli pezzi, lunghi un paio di centimetri; potete a questo punto aiutarvi con le mani e formare delle palline oppure trascinare gli gnocchi sui rebbi di una forchetta.
Mettere a cuocere i gnocchi in acqua bollente, quando affiorano sono pronti! Ricordate di scolarli con una schiumarola e versarli nella padella del sugo.

Con cosa condiamo i nostri gnocchi?
Burro e salvia
Pomodoro, basilico e Scamorza grattucciata dopo cottura

Come conservare gli gnocchi? I gnocchi possono essere congelati, è sufficente trasferirli su un vassoio foderato con carta da forno, avendo cura di disporli in modo distanziato per evitare di farli appiccicare. Inserite il vassoio in freezer e lasciateli indurire per un paio di ore.
Quando gli gnocchi sono duri, si possono togliere dal vassoio e trasferire in un sacchetto di plastica per occupare meno spazio in congelatore.

VERSIONE SENZA GLUTINE:è possibile si consiglia di sostituire la farina bianca con la farina di riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com