sabato, 28 Novembre
Shadow

Economia

Partner / Consulenza / IVANO CAVAGLIA’: c’è sempre una prima volta!

Partner / Consulenza / IVANO CAVAGLIA’: c’è sempre una prima volta!

Consulenza, Economia, News
di Ivano Cavaglia' Una similitudine che aiuta a spiegare il mio mestiere, che non a caso ho già usato nel precedente articolo, è quella del viaggio. Come ogni viaggio anche il mio lavoro inizia con un passo: il primo appuntamento. Che cosa avviene in questa occasione? Per farla breve ci si conosce. Non potrebbe essere altrimenti! Dato che siamo tutti diversi per età, progetti, propensione al rischio e molte altre caratteristiche, come potrei proporre una qualsiasi polizza senza prima aver fatto questo passaggio? Dovrebbe esistere una polizza che va bene per tutti. Come è facilmente intuibile non esiste un tale prodotto. Le polizze, in sé e per sé, non sono né belle né brutte, ma piuttosto adatte o non adatte a seconda del soggetto. Ecco lo scopo del consulente assicurativo
Economia / Bonus /  Parte il bonus pc e internet: ecco come avere i voucher fino a 500 euro

Economia / Bonus / Parte il bonus pc e internet: ecco come avere i voucher fino a 500 euro

Economia, News
Al via la campagna per richiedere gli incentivi per abbonamenti internet e per l'acquisto di pc e tablet. Ecco tutte le istruzioni per fare domanda, dall'Isee alla lista di operatori accreditati Scatta la campagna per richiedere il bonus internet e pc con cui il governo punta a incentivare la diffusione delle connessioni a banda ultralarga nel paese. Si parte con la prima fase dedicata alle famiglie a basso reddito che potranno attivare una connessione ad almeno 30 Megabit al secondo e acquistare congiuntamente un pc o un tablet usufruendo di un buono fino a 500 euro. A chi si rivolge? Questa prima fase è dedicata soltanto alle famiglie con Isee fino a 20mila euro che sottoscrivono un’offerta di connessione a banda ultralarga (almeno 30 Mbps) comprensiva di un pc o tablet da acq
Emergenza Covi19 / Dl Ristori, da Imu a Iva: stop e rinvii tasse e contributi

Emergenza Covi19 / Dl Ristori, da Imu a Iva: stop e rinvii tasse e contributi

Economia, News
Fonte AdnKronos 10/11/2020 14:17 Lo stop ai versamenti di imposte e contributi previsti dai due decreti Ristori ammonta a oltre 2 miliardi di euro. E' quanto emerge da una sintesi sulle misure dei due provvedimenti approvati in seguiti ai rispettivi Dpcm per la stretta dei lockdown selettivi e l'istituzione di zone rosse e arancioni. Il credito d’imposta al 60% per l’affitto degli immobili commerciali per i mesi di ottobre, novembre e dicembre introdotto dal dl Ristori 1 in favore delle imprese colpite dal penultimo Dpcm costa allo Stato 220,6 milioni. Quello del dl Ristori Bis esteso anche alle nuove attività e ai tour operator e agenzie di viaggio con sede nelle zone rosse vale 243,3 milioni per il 2020 e 78,1 milioni per 2021. La cancellazione della rata Imu di dicemb
Emergenza Covid19 / Chieri /Commercio. A Chieri ritornano i buoni shopping.

Emergenza Covid19 / Chieri /Commercio. A Chieri ritornano i buoni shopping.

Economia, Emergenza Covid19, negozi e servizi, News, Notizie dal Comune di Chieri
Dal 20 novembre fino a Natale spendibili solo in esercizi chieresi L’assessore al Commercio Luciano Paciello: “Una misura integrativa a sostegno di un’ampia platea di esercenti, dai negozi di vicinato alla ristorazione a parrucchieri ed estetisti.” «Abbiamo deliberato di attivare per il periodo autunnale che precede il Natale i ‘Buoni Shopping’ spendibili solo in esercizi chieresi. A luglio avevamo varato l’iniziativa “Lo Sconto È + Buono” per favorire il rilancio dell’economia cittadina e aiutare il commercio chierese duramente colpito durante il lockdown primaverile. Il sistema dei voucher convertibili a scadenza aveva riscosso apprezzamento tra clienti ed esercenti. Ora, in questa seconda ondata dell’emergenza sanitaria, a fronte dei recenti provvedimenti restrittivi nazionali
Economia / Nuovo Dpcm, Gualtieri: “Indennizzi superiori, entro metà novembre”

Economia / Nuovo Dpcm, Gualtieri: “Indennizzi superiori, entro metà novembre”

Economia, Lavoro, News
Fonte AdnKronos 25/10/2020 20:20 L'indennizzo che arriverà alle imprese penalizzate con il decreto ristori sarà "superiore rispetto alla volta scorsa. I mesi scorsi sono stati difficili e anche i prossimi lo saranno, quindi sarà un po' superiore". Lo dice al Tg1 il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri. "Gli indennizzi arriveranno il più presto possibile, pensiamo che l'Agenzia delle entrate possa erogare questi contributi entro metà novembre, forse già l'11 novembre, perché ci sarà lo stesso meccanismo già autorizzato con il vecchio fondo perduto", aggiunge parlando del cosiddetto decreto ristori. Quindi, chi ha già fatto domanda in passato "riceverà in automatico", chi invece fa domanda per la prima volta dovrà aspettare un po' di più, ma comunque riceverà l'indennizzo "entro l'a
ECONOMIA / Cartelle esattoriali sospese, tutte le risposte

ECONOMIA / Cartelle esattoriali sospese, tutte le risposte

Economia, News
Fonte AdnKronos 21/10/2020 17:14 Stop ai pagamenti delle cartelle, agli avvisi, alle notifiche e ai pignoramenti fino al 31 dicembre 2020. L'Agenzia delle entrate e riscossione annuncia la pubblicazione delle Faq (risposte alle domande più frequenti), sulla proroga della sospensione degli adempimenti fiscali, prevista con il decreto legge 'Disposizioni urgenti in materia di riscossione esattoriale', pubblicato ieri in Gazzetta ufficiale. Tra le misure del nuovo provvedimento, è previsto il differimento al 31 dicembre 2020 del termine di sospensione per la notifica e il pagamento delle cartelle, precedentemente fissato al 15 ottobre 2020 dal decreto legge agosto, lasciando invariata la sola scadenza riferita al pagamento delle rate 2020 della definizione agevolata. Inoltre, vie
ECONOMIA / Cartelle esattoriali, dal 16 ottobre chi deve pagare

ECONOMIA / Cartelle esattoriali, dal 16 ottobre chi deve pagare

Economia
Fonte Adnkronos 11/10/2020 15:11 Ultimi giorni prima della ripresa dell'attività di accertamento e riscossione da parte dell'Agenzia delle entrate. Il 15 ottobre scade la sospensione voluta dal governo per dare una boccata d'ossigeno ai contribuenti in difficoltà a causa del coronavirus. Secondo i numeri ufficiali, illustrati dal direttore della struttura, Ernesto Maria Ruffini, a 'pagare' di più saranno i cittadini, perché dei 18 milioni di soggetti iscritti a ruolo ''15 milioni sono persone non titolari d'impresa, cittadini che hanno delle cartelle per multe o cose simili, e circa 3 milioni sono imprese''. ''E' chiaro che la ripresa non sarà immediata, per cui dal 15 ottobre non avremo le cassette postali piene'', assicura Ruffini. ''Sarà una ripresa progressiva che nel corso d
NEWS / Addio ai contanti, arriva il premio per chi paga con la carta

NEWS / Addio ai contanti, arriva il premio per chi paga con la carta

Economia, News
Fonte AdnKronos 24/09/2020 10:21 Mille euro ai primi 150mila consumatori che avranno fatto il maggior numero di acquisti con strumenti tracciabili nell’arco di sei mesi. È il premio che il Governo sta mettendo a punto nell’ambito del piano che ha l’obiettivo di eliminare il più possibile l’uso dei contanti. Lo scrive la leggepertutti.it. La partenza è prevista per il 1 dicembre: significa che la corsa agli acquisti che daranno diritto al premio si concluderà il 31 maggio. Ci sono di mezzo, quindi, i regali e le spese di Natale, le feste della donna, del papà e della mamma e la Pasqua, tra le altre cose. Ma c’è anche il vivere quotidiano sul quale il Governo spinge sempre di più i consumatori non solo a spendere ma a farlo con la moneta elettronica in mano anziché con il ca
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com