lunedì, 21 Settembre
Shadow

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 riscrive la storia, il derby a Novara è vinto 1-3

La vittoria più bella nel momento più delicato della stagione. La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 interrompe la sua serie negativa di risultati imponendosi 1-3 in casa dell’Igor Gorgonzola Novara, affermazione già in sé di enorme valore, ma anche qualcosa di più: speciale e storica. Già, perché si tratta della prima vittoria della pallavolo chierese a Novara, dove mai in precedenza era riuscita a fare risultato.

L’1-3 premia la prestazione corale della squadra di Bregoli che riesce a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Aggressive fin dal servizio, attente, lucide, regolari, ordinate, pazienti, le biancoblù (ancora prive di Laak e Mazzaro) fanno al meglio la loro parte e, approfittando della serata non ottimale delle gaudenziane da poco rientrate dal Mondiale per Club in Cina, si meritano sul campo questa grande gioia da condividere con i loro tifosi.

Nel primo set la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 compie un primo strappo sul 3-3 salendo a 5-9 (pallonetto di Akrari), da lì in avanti non si fa più avvicinare e chiude 22-25 con colpo conclusivo di Guerra.
La squadra di Barbolini rientra forte nel secondo set (7-3), Chieri comunque resta aggrappata alla partita e sfiora il pareggio salendo momentaneamente a 16-15 (poi corretto in 17-14 dal videocheck), per cedere infine 25-19.
Nel terzo set Perinelli e compagne riprendono a macinare gioco. Dopo un recupero locale da 5-11 a 8-11 interrotto da Akrari, sul servizio di Guerra le chieresi strappano a 8-17. Sul 16-24 Novara annulla quattro palle set, finché Enright firma il 20-25 con un mani out.
Il quarto set è un intenso punto a punto. Da 18-20 per Chieri le padrone di casa capovolgono il punteggio in 23-22. Appena rientrata in campo Enright realizza il 23-23, segue il muro di Akrari del 23-24, infine ancora Akrari fa scendere i titoli di coda sul derby.
Miglior realizzatrice della partita è con 16 punti Guerra, premiata anche MVP. Ma a meritare il premio di migliore in campo questa volta è davvero tutta la Reale Mutua Fenera Chieri ’76.

Igor Gorgonzola Novara-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 1-3 (22-25; 25-19; 20-25; 23-25)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 15, Brakocevic 6, Chirichella 12, Arrighetti 8, Vasileva 13, Courtney 13; Sansonna (L); Chiara Di Iulio 4, Napodano, Mlakar. N.e. Morello, Piacentini, Gallina (2L). All. Barbolini; 2° Beraldi.
REALE MUTUA FENERA CHIERI 76: Poulter 4, Grobelna 14, Rolfzen 14, Akrari 8, Guerra 16, Perinelli 11; De Bortoli (L); Enrigh 4, Meijers. N.e. Bosio, Laak, Mazzaro, Guarena, Lanzini (2L). All. Bregoli; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Bassan e Rapisarda.
NOTE: durata set: 27′, 25′, 26′, 27′. Errori in battuta: 12-8. Ace: 7-6. Ricezione positiva: 56%-53%. Ricezione perfetta: 44%-40%. Positività in attacco: 42%-41%. Errori in attacco: 7-6. Muri vincenti: 8-7. MVP: Guerra.

(Foto Santi)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com