domenica, 18 Aprile
Shadow

Economia / Approfondimento / POSSO PERMETTERMI UNA PENSIONE INTEGRATIVA? SÌ! CON IL TFR È A COSTO ZERO!

In Italia la pensione è un problema. Da anni, ormai, non è più sufficiente lavorare tutta una vita per garantirsi una pensione degna di questo nome.

Le varie riforme pensionistiche, che si sono susseguite nei decenni, hanno sempre più penalizzato i lavoratori, principalmente alzando l’età pensionabile e diminuendo il tasso di sostituzione (cioè il rapporto tra la pensione e l’ultimo reddito).
I perché di questa tendenza sono diversi: si inizia a lavorare tardi, aumenta l’aspettativa di vita, poche nascite, aumento dell’età media della popolazione e molti altri motivi.
Dunque è sempre più vero che la pensione non è un qualcosa che “spetta”, che, cioè, ci cade in mano al raggiungimento dei requisiti, ma piuttosto qualcosa che si costruisce nel tempo.
Per i lavoratori dipendenti esiste una formidabile occasione in tal senso, che permette loro di creare una pensione privata, senza incidere sul reddito. Questa occasione è rappresentata della destinazione del TFR a un pondo pensione.
I vantaggi di questa scelta sono numerosi: tassazione agevolata, migliore rivalutazione, maggiore tutela, più flessibilità in caso di anticipazioni sono solo alcuni dei vantaggi di una gestione attenta e consapevole del TFR.
Per avere una panoramica completa al riguardo è fondamentale non tergiversare, sprecando preziosi anni di lavoro, e affidarsi a un consulente previdenziale per avere tutti gli elementi e fare così la scelta giusta sulla destinazione del proprio TFR

Contatti:

Telefono + 39 346 220 9293

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com