sabato, Novembre 26
Shadow

CHIERI | EVENTO | Mercoledì 5 ottobre – Presentazione nuovo Comandante Polizia Locale

Mercoledì 5 ottobre 2022 – ore 12.00

Comune di Chieri – via Palazzo di Città, 10 (Sala Consiglio)

Presentazione del nuovo Comandante di Polizia Locale

 

 

 Mercoledì 5 ottobre, alle 12,00, presso la Sala consiliare del Comune di Chieri (via Palazzo di Città, 10), si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del nuovo Comandante della Polizia locale della Città di Chieri, il Dottor Luigi VELLA.
Interverranno il Sindaco di Chieri Alessandro SICCHIERO e l’assessore alla Viabilità ed alla Polizia Municipale Paolo RAINATO.

 Luigi VELLA, 51 anni, pugliese, laureato in Giurisprudenza e in Scienze politiche, con un master in Security ed Intelligence, ha frequentato il corso per Comandanti presso la Scuola Interregionale di Polizia Locale ed il Corso di qualificazione in Criminologia, con relativa iscrizione al Registro Nazionale dei Criminologi per l’investigazione e la sicurezza (A.I.C.I.S.).
Iscritto nella sezione Dirigenti dell’Elenco dei Comandanti della Regione Lombardia, nonché all’albo dei docenti di Polis Lombardia-Accademia regionale di Polizia Locale e delle Scuole regionali di Polizia Locale delle Regioni Puglia, Campania e Marche.
È già stato Comandante della Polizia Locale di Voghera (Pavia), Fasano (Brindisi) e Ginosa (Taranto), mentre in precedenza, in qualità di Ufficiale, ha diretto il Nucleo Investigativo Operativo della Polizia Locale Valle Agno, nonché l’aliquota di polizia giudiziaria dell’Alto Vicentino. In questi ultimi ambiti ha maturato particolari esperienze operative nel contrasto delle sostanze stupefacenti, della violenza di genere (maltrattamenti familiari, fasce deboli, ecc.) e dei reati predatori. Per le attività svolte ha ricevuto diverse Benemerenze.
La conferenza stampa sarà anche l’occasione per anticipare la nuova organizzazione del Comando della Polizia Municipale, in modo da garantire una maggiore presenza in strada. Saranno poi approfonditi i temi relativi all’implementazione della videosorveglianza, al controllo delle aree interessate dalla “movida”, al contrasto del vandalismo e dei comportamenti scorretti da parte degli utenti della strada, alla mappatura dei luoghi maggiormente critici in vista del recepimento del “daspo urbano”, al progetto “Controllo del Vicinato”.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com