sabato, 28 Novembre
Shadow

Solidarietà’ / Sostieni TMA! Dai valore al Natale dona e regalati un Natale pieno di valori.

Riparte il “PANETTONE SOSPESO”
Scegliendo i PANETTONI TMA, donerete minuti preziosi di terapia, a bambini e ragazzi con disabilità neurologiche, che come NORA ogni giorno lavorano in acqua, (ma non solo), con i favolosi operatori della Terapia Multisistemica in Acqua-metodo Caputo-Ippolito, per superare e ridefinire i propri limiti!
Un modo semplice e tanto concreto per dare un aiuto a questo famiglie in difficoltà. 
Buonissimi Panettoni artigianali a lievitazione naturale,  con gocce di cioccolato fondente, da regalare e regalarsi 
Quest’anno, come a Pasqua, ci sarà la possibilità di “sospendere” i panettoni, destinandoli a due progetti di solidarietà concreta uno a Chieri ed Arezzo.
I Panettoni saranno disponibili a Chieri a partire dall’8 Dicembre.
Per info e prenotazioni contattare in privato Antonella Legato attraverso il suo profilo FB oppure contattare i numeri in locandina.

 

Cos’è la TMA metodo Caputo Ippolito

La TMA Terapia Multisistemica in Acqua Metodo Caputo Ippolito è una terapia che utilizza l’acqua come attivatore emozionale, sensoriale, motorio, capace di spingere il soggetto con disturbi della comunicazione, relazione, autismo e disturbi generalizzati dello sviluppo ad una relazione significativa.

La TMA è multisistemica perché valuta ed interviene sui diversi sistemi funzionali del bambino, ossia sul sistema relazionale, cognitivo, comportamentale, emotivo, senso-motorio e motivazionale.

La Terapia Multisistemica in Acqua (T.M.A.) metodo Caputo Ippolito nasce con l’obiettivo di inserirsi in un progetto riabilitativo globale, che cura in particolar modo gli aspetti relazionali, emotivi e di integrazione sociale.

Le tecniche natatorie e le capacità acquisite durante l’intervento, vengono utilizzate come veicolo per raggiungere obiettivi terapeutici e attuare successivamente anche il fondamentale processo di socializzazione e integrazione con il gruppo dei pari.

Frutto di oltre 25 anni di esperienza con  bambini con disturbo dello spettro autistico, disturbi generalizzati dello sviluppo ed altre patologie, il metodo è stato elaborato in Italia da due psicologi, i dottori Caputo Giovanni e Ippolito Giovanni, quest’ultimo già autore insieme a Gambatesa Maria Michela e Sanità Maria Lucia Ippolito della nota favola “Calimero e l’amico Speciale”, racconto didattico realizzato per migliorare l’integrazione nella scuola dei bambini autistici.

Fonte: Sito TMA

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com