martedì, Febbraio 27
Shadow

CUCINA | Lista della spesa di febbraio: la frutta di stagione

Ci prepariamo a salutare l’inverno e ad accogliere la primavera, ma la frutta invernale resiste nei banchi. Riempi il carrello della spesa con kiwi, arance, mandarini, mandaranci, limoni, pompelmi, mele, pere e tanta buona frutta secca.

Ricorda che tutta la frutta in natura è una preziosa fonte di fibre e che non va mai dimenticato di assumere almeno due frutti al giorno. Ad esempio il kiwi è un frutto dissetante e leggero, ma anche ricco di fibre solubili (come la pectina), insolubili (lignina) e vitamina C, a fronte di un basso apporto calorico. Il kiwi è un prezioso alleato nelle diete detox e stimola il buon funzionamento del sistema immunitario.

Aranci, mandarini e mandaranci (noti anche con il nome di clementina) hanno una polpa succosa e dolce, e conservano tutti i vantaggi degli agrumi: carico di fibre e vitamine, nonché stimoli per il sistema immunitario. Tra gli agrumi non dimentichiamo anche il limone e il pompelmo. Il primo può essere utilizzato anche nel campo del benessere (ad esempio, per ritrovare un sorriso bianchissimo). Il pompelmo è ricco di fibre, flavonoidi, vitamine A, B e C e pectine. Inoltre contiene una sostanza chiamata limonene, responsabile del gusto acido, ma con proprietà antitumorali.

Continuano ad accompagnarci nell’inverno le mele, con cui preparare tante buone ricette, ma attenti a scegliere la tipologia giusta per non fallire il risultato finale. Tra le varie proprietà di questo frutto, c’è anche quella di essere un toccasana per i disturbi cardiovascolari.

Da non dimenticare anche la pera, preziosa alleata contro stipsi, colesterolo e osteoporosi. Ricche di fibre e vitamine, le pere si prestano alla perfezione per le merende a base di frutta cotta e cannella. Inoltre, sono l’ingrediente ideale per creare golose torte.

Infine, non scordare di mettere in dispensa un po’ di frutta secca a guscio. Dopo il boom di consumo durante le festività di dicembrenocinocciole e mandorle non vanno dimenticate. Le loro proprietà antiossidanti, il loro alto apporto di ferro e minerali, le collocano di diritto tra i superfood, veri elisir di lunga vita, utili anche nelle diete dimagranti, che quindi vanno assunti tutti i giorni, meglio se a colazione.

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com