giovedì, Giugno 13
Shadow

CARNEVALE 2024 A CHIERI | SABATO 20 GENNAIO CON LA BELA TËSSIÒIRA, IL MANGIAGROP E I CARRI ALLEGORICI

Tempo di Carnevale anche a Chieri. Si inizia venerdì 19 gennaio alle 20.00 nella Sala del Consiglio comunale, alla presenza di Gianduja e Giacometta della Famija Turineisa, delle Autorità cittadine e di una cinquantina di gruppi mascherati provenienti da numerose località del Piemonte, si svolgerà la cerimonia di investitura dei personaggi della tradizione chierese, la Bela Tëssiòira e il suo Mangiagrop. Verranno riconfermati Nicole Sharon Bonventre, chierese, 29 anni, segretaria e assistente di poltrona presso uno studio dentistico, e Carlo Carpignano, 28 anni, operatore edile. Saranno accompagnati dalla dottoressa Daniela Piazza e da una damigella d’eccezione, Elisabeth, figlia di Nicole Sharon.

Sabato 20 gennaio, con partenza alle ore 15.00 da Piazza Europa, avrà luogo la sfilata dei Carri Allegorici. Il percorso si snoderà lungo via Cesare Battisti,  via Principe Amedeo, Piazza Trieste, Piazza Trento, via Orfane, via Palazzo di Città, via Vittorio Emanuele II, Piazzetta Aci e arrivo in Piazza Dante.

Apriranno la sfilata i carri realizzati a Chieri, quello Parrocchia San Luigi Gonzaga e Santa Maria Maddalena con “Barbie” e quello del Duomo “Candy Crush”, accompagnati dal gruppo a piedi della Parrocchia di San Giorgio. A seguire i carri  provenienti da tutto il Piemonte. Tra i principali, quelli di Nichelino, Piobesi To.se, Racconigi, Villafalletto, Bruere e Pralormo.

Infine, domenica 21 gennaio, alle ore 11 messa in Duomo con il tradizionale omaggio dei personaggi del Carnevale chierese alla Madonna delle Grazie.

Il Carnevale è organizzato dalla Pro Chieri con il sostegno della Città di Chieri. Dichiara l’assessore alla Cultura Antonella Giordano: «Anche quest’anno come amministrazione sosteniamo la festa di Carnevale, con la sfilata dei carri e i personaggi della tradizione. Un momento di spensieratezza molto atteso non solo dai chieresi, ma anche dai tanti turisti che saranno certamente numerosi e che potranno apprezzare le tante bellezze, culturali ed enogastronomiche, della nostra città».

Powered by GetYourGuide
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com