sabato, Aprile 13
Shadow

CHIERI | PROMUOVERE LA CULTURA DELLA DONAZIONE DI SANGUE

Promuovere la cultura della donazione di sangue attraverso i canali istituzionali della Città di Chieri, promuovere un progetto con le associazioni del territorio impegnate sul fronte della donazione di sangue così da rendere possibile per i maggiorenni chieresi la scelta della volontà di donare il sangue all’atto del rilascio o del rinnovo della carta di identità o della tessera elettorale; farsi promotori presso gli enti competenti affinché sia data la possibilità alle persone con disabilità motorie di effettuare donazioni di sangue: è quanto prevede una Mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale di Chieri e presentata dal consigliere di minoranza Luigi FURGIUELE (Chieri nel cuore).

«Approvare questa Mozione è stato un importante atto politico di sensibilità, responsabilità e civiltà dell’intero Consiglio comunale e ringrazio tutti i consiglieri, di maggioranza e minoranza, non solo come loro collega ma come donatore Avis oramai da numerosi anni-commenta il Consigliere comunale e Capogruppo di Chieri nel Cuore Luigi FURGIUELE-dopo Torino anche Chieri, ha approvato la Mozione che prevede, con azioni concrete, di promuovere le donazioni di sangue anche in concerto con le associazioni deputate. Donare il sangue è un atto di amore verso il prossimo, permette di salvare vite umane e di curare chi ha bisogno di continue trasfusioni; al contempo permette un costante controllo del nostro stato di salute con esami di laboratorio effettuati in modo assolutamente gratuito e nel rispetto della privacy».

 «Ora mi auguro che la Giunta attui nel migliore dei modi la Mozione-aggiunge il consigliere Luigi FURGIUELE-con azioni di comunicazione, rivolte anche e soprattutto ai giovani, attraverso i canali istituzionali del Comune, sia attraverso la comunicazione della possibilità di donare il sangue al momento del rilascio o rinnovo della carta di identità o del certificato elettorale. Inoltre, nel documento si chiede di attivarsi presso le sedi competenti affinché anche le persone con disabilità motoria possano donare il sangue nel rispetto delle disposizioni di legge».

«Abbiamo condiviso questo documento-commenta la consigliera Manuela OLIA (Pd)-perché è di fondamentale importanza promuovere la donazione del sangue. L’amministrazione comunale sta già lavorando con le associazioni per creare spazi di sensibilizzazione durante gli eventi pubblici, ad esempio in occasione della consegna della Costituzione ai 18enni chieresi. Anche se abbiamo dubbi sul fatto che la dichiarazione di volontà all’atto del rinnovo/rilascio della carta di identità e della tessera elettorale sia il meccanismo più utile a reclutare nuovi donatori, tuttavia si tratta di un servizio civico di grande rilevanza ed occorre fare tutto il possibile per promuovere le donazioni».

Powered by GetYourGuide
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com