martedì, Febbraio 27
Shadow

NEWS | REGIONE PIEMONTE | LAVORO | Con “Sviluppo Impresa Piemonte” al fianco delle pmi per evitare le crisi

Con “Sviluppo Impresa Piemonte” al fianco delle pmi per evitare le crisi

 

Ottenere la consulenza gratuita di un manager esperto che aiuti a sviluppare la competitività, prevenire le crisi riconoscendo per tempo i campanelli di allarme e individuare le giuste strategie per resistere alle oscillazioni dei mercati è quanto si propone “Sviluppo Impresa Piemonte”, la nuova opportunità che la Regione offre alle pmi grazie ad uno stanziamento di un milione di euro.

“Con questa misura – ha precisato l’assessore regionale al Lavoro e Formazione Elena Chiorino nel corso della presentazione svoltasi nella Sala delle Bandiere di Palazzo Lascaris – vogliamo arrivare concretamente e prima delle crisi come una forma di prevenzione volta al migliore sviluppo del tessuto produttivo, che spinge da sempre la crescita del territorio. Si tratta di una misura strategica per aiutare le piccole e medie imprese ad acquisire un nuovo metodo di management che le renda meno vulnerabili davanti all’instabilità dei mercati. Le aziende rappresentano il vero motore dell’economia ed è compito nostro, quindi, tutelarle, difenderle e sostenerle, stando costantemente al loro fianco”.

Il progetto mette a disposizione manager di provata esperienza e professionalità, individuati dalla Regione mediante un avviso pubblico, in grado di affiancare temporaneamente gli imprenditori che vorranno aderire e svolgere l’analisi dei punti di forza e di debolezza dell’impresa in questione. Il manager professionista avrà il compito, quindi, di “fotografare” lo stato di salute dell’impresa con un’analisi preliminare e un monitoraggio attento e puntuale, e valorizzarne quindi i punti di forza, ma avrà anche il particolare compito di segnalare e trovare correttivi a tutti quegli aspetti che potrebbero in futuro portare verso difficoltà anche gravi.

A gestire la misura è Finpiemonte, che dovrà ricevere le domande entro le ore 12 del 13 ottobre 2023 (già al vaglio la proroga). Il direttore generale Mario Alparone ha affermato che “la qualità dei soggetti attuatori selezionati garantirà l’efficacia dello strumento e Finpiemonte collaborerà con loro nelle attività di promozione, al fine di garantire piena conoscenza e comprensione delle regole e delle modalità attuative”.

Il modulo di Finpiemonte è scaricabile da https://www.finpiemonte.it/agevolazioni/servizi-sostegno-sviluppo-rilancio-PMI

Il bando completo è su https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/servizi-sostegno-dello-sviluppo-rilancio-imprese-pmi-sul-territorio-piemontese

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com