giovedì, Giugno 13
Shadow

NEWS | REGIONE PIEMONTE | SVILUPPO | Aperto lo sportello del Fondo unico per l’artigianato

Aperto lo sportello del Fondo unico per l’artigianato

 

La Regione Piemonte ha aperto il bando a sportello del Fondo unico per l’artigianato.

“Un supporto per l’accesso al credito e agli investimenti delle imprese artigiane piemontesi e favorire lo sviluppo e l’ammodernamento dei processi produttivi” lo definisce l’assessore alle Attività produttive Andrea Tronzano, in quanto “consente di ottenere finanziamenti agevolati erogati in parte a tasso zero con risorse regionali e in parte con risorse di intermediari finanziari convenzionati a tassi di mercato e relativo contributo a fondo perduto a conclusione dell’investimento e su cui la Regione ha messo 10 milioni di euro. Quindi, un’iniezione di fiducia opportuna per un settore produttivo di qualità”.

I beneficiari sono micro, piccole e medie imprese già in possesso dell’annotazione della qualifica artigiana sul Registro della Camera di commercio, avere almeno un’unità locale operativa attiva in Piemonte o dimostrarne la nuova attivazione in visura camerale alla conclusione del progetto, avere il codice Ateco 2007 prevalente indicato in visura camerale, ad eccezione delle nuove attività che dovranno dimostrarne la validità in visura camerale a conclusione del progetto.

Sono ammissibili interventi finalizzati alla realizzazione di progetti di investimento, sviluppo, consolidamento e per le connesse necessità di scorte, di importo minimo di 25.000 euro per le micro e piccole imprese e 250.000 per le medie.

 

Powered by GetYourGuide
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com