giovedì, Giugno 13
Shadow

NEWS | A CHIERI LA MUSICA È IN RETE

A CHIERI LA MUSICA È IN RETE

PUBBLICATO IL BANDO CHE ASSEGNA CONTRIBUTI A PARTENARIATI DI ASSOCIAZIONI

PER LA PROMOZIONE DELLA MUSICA CLASSICA
C’è tempo fino al 17 febbraio per presentare le domande

 

Il Comune di Chieri ha emanato il bando pubblico «MUSICA IN RETE 2023» per l’erogazione di contributi e altre utilità economiche a favore di progetti, eventi ed iniziative che abbiano come finalità quella di ampliare l’offerta musicale del territorio e di contribuire alla promozione, diffusione e divulgazione della musica classica.
I progetti ammessi al finanziamento devono prevedere accordi di partenariato tra associazioni (ATS: associazioni temporanee di scopo), che collaborino nell’organizzazione, coordinamento,
gestione, realizzazione e promozione. Possono fare domanda esclusivamente “reti” di associazioni o fondazioni costituite da un soggetto capofila, con sede nel territorio del Comune
di Chieri, e da più soggetti partner. L’Amministrazione vuole così premiare la capacità delle associazioni del Chierese di collaborare per creare progettualità composite e integrate, costruendo
e offrendo una programmazione annuale di iniziative ed eventi che vertono sulla musica classica; un vero e proprio palinsesto dedicato alla musica colta, su un territorio che da sempre la apprezza e valorizza. Nella logica della promozione attiva della cultura musicale, saranno certamente giudicate vincenti le progettualità che prevederanno il coinvolgimento di un pubblico ampio e diversificato: importante, oltre agli “affezionati”, attrarre i giovani e i neofiti della musica classica.
Gli eventi proposti dovranno avere natura aggregativa ed essere connotati da rilevanti aspetti culturali, artistici, ricreativi, educativi, di pubblico spettacolo/intrattenimento, sostenibili dal punto di vista ambientale, economico ed energetico (è possibile prevedere al loro interno una componente commerciale).

I benefici concedibili sono: patrocinio; contributi finanziari; altre utilità economiche (concessione gratuita di sale e spazi comunali o di attrezzature comunali per la realizzazione dell’evento;
riduzione o esenzione di tributi e canoni locali ad es. canone unico patrimoniale per occupazione suolo pubblico e mezzi pubblicitari; pulizia delle aree pubbliche e raccolta rifiuti; apertura dei
bagni pubblici; pubblicità sui canali digitali del Comune di Chieri).

«Con questo bando vogliamo mettere le associazioni radicate sul territorio cittadino nelle condizioni di proporre iniziative musicali di qualità, coinvolgendo altre realtà attraverso accordi di
partenariato – commenta l’assessore alla Cultura Antonella GIORDANO – Facendo “rete” sarà possibile costruire un programma multiarticolato per l’anno 2023, garantendo un’offerta che
sappia tenere coinvolgere un pubblico sempre più ampio».

I soggetti interessati a partecipare al bando dovranno far pervenire la domanda di partecipazione alla PEC del Comune (protocollo.chieri@pcert.it) o mediante consegna a mano al Protocollo del Comune di Chieri, in via Palazzo di Città 10, entro le ore 12.00 del 17/02/2023.

I progetti saranno valutati da un’apposita commissione tecnica.

Per le modalità di presentazione, la modulistica, i requisiti, i criteri e le modalità di concessione dei contributi e ogni altra informazione: Servizio Promozione del Territorio e Comunicazione / Via Palazzo di Città n. 10 – 10023 CHIERI
telefono: 011 9428412 (dal lun. al ven. ore 9.00-12.00)
mail: cultura@comune.chieri.to.it – dott.ssa Erica Berti

Powered by GetYourGuide
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com