martedì, 19 Ottobre
Shadow

NEWS / A CHIERI RIPARTONO I CANTIERI DI LAVORO.

Due progetti per 6 posti: «Per una città più accogliente» e «Comune in digitale»

L’assessore Raffaela VIRELLI: “Un’opportunità di inserimento lavorativo, facendo esperienza nella manutenzione e nella digitalizzazione. Il Comune di Chieri ha stanziato circa 18mila euro”.

La Città di Chieri avvierà ad inizio giugno 2021, due nuovi cantieri di lavoro, intitolati «Per una città più accogliente» e «Comune in digitale». Lo annuncia l’assessore alle Politiche del lavoro, sociali ed abitative Raffaela VIRELLI. «Questi progetti vogliono offrire alle persone un’opportunità di inserimento lavorativo, oltre ed essere un’occasione per sentirsi utili mettendosi a disposizione della comunità. Il progetto “Per una città più accogliente” prevede interventi nel campo dell’ambiente (manutenzione delle aree), piccole manutenzioni ordinarie dei beni del patrimonio comunale ed attività di montaggio e smontaggio di attrezzature e segnaletica stradale nell’ambito di manifestazioni fieristiche e culturali; mente il progetto «Comune in digitale» riguarda la digitalizzazione di documenti comunali ed il censimento degli occupanti degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e degli occupanti degli alloggi Erp. Sono 200 le giornate lavorative che vedranno impegnati sei partecipanti ai cantieri, tre per ciascun progetto. L’indennità giornaliera è di 25,12 euro lordi, per un totale di 30.144 euro, il 60% coperta da contributo della Regione Piemonte, mentre il Comune di Chieri stanza circa 18mila euro».

Per partecipare ai cantieri di lavoro occorre: essere residenti nella Regione Piemonte (con priorità ai residenti nel Comune di Chieri); aver compiuto i 45 anni d’età; essere disoccupati ; essere in possesso di patente di guida cat. B (solo per il progetto “Una città più accogliente”); essere in possesso del diploma di scuola media superiore e avere buone conoscenze e capacità d’uso degli strumenti informatici d’ufficio (solo per il progetto “Comune in digitale”); non essere percettori di ammortizzatori sociali (Naspi o indennità Dis-Coll); essere in possesso di regolare permesso di soggiorno.

È possibile candidarsi dalle ore 8.00 del 13/04/2021 alle ore 8.00 20/04/2021 esclusivamente on linehttps://agenziapiemontelavoro.it/index.php?option=com_content&view=article&id=934

Per informazioni: Sportello delle Opportunità del Comune di Chieri, Via Palazzo di Città, 10, Chieri, tel. 011/9428520, sportelloopportunita@comune.chieri.to.it (orari: martedì e venerdì  8,30–12,30  mercoledì 13,30–17,30, previo appuntamento telefonico)

Chieri, 12 aprile 2021

Info stampa

Emanuele Rebuffini    338/3542780

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com