sabato, 28 Novembre
Shadow

Emergenza Covid19

Chieri / News / A CHIERI VA IN ONDA  la web radio “I LOVE RADIO LOCK”  Dal 5 dicembre al 31 gennaio

Chieri / News / A CHIERI VA IN ONDA la web radio “I LOVE RADIO LOCK” Dal 5 dicembre al 31 gennaio

Emergenza Covid19, News, Notizie dal Comune di Chieri
  L’assessore Paolo RAINATO: “In diretta live tutti i giorni durante il periodo di festività: vogliamo offrire ai chieresi momenti di svago attraverso la musica. Vicinanza, intrattenimento, informazione” La radio avrà sede all’interno di un locale nell’area pedonale e trasmetterà anche attraverso l’impianto di filodiffusione del Comune. Una vera e propria ‘radio locale’ che durante il periodo delle festività trasmetterà in diretta live, tutti i giorni, per raggiungere le case della comunità chierese, al fine di trasmettere vicinanza ai cittadini chieresi in un periodo difficile come quello attuale, attraverso musica, notizie e interventi, fornire informazione circa l’evoluzione della pandemia e dare visibilità alle realtà del territorio. Lo annuncia l’assessore alla Po
Emergenza Covid19 / News / Nuovo Dpcm, Natale e zona rossa: le novità di oggi

Emergenza Covid19 / News / Nuovo Dpcm, Natale e zona rossa: le novità di oggi

Emergenza Covid19, News
Fonte Adnkronos  27/11/2020 06:58 Nuovo Dpcm sul tavolo e nuovo incontro, oggi alle 10.30, per il premier Conte e i capidelegazione su misure e regole da stabilire per il Natale in arrivo. Ma anche il possibile passaggio di Lombardia e Piemonte da zona rossa a zona arancione al vaglio del ministro Speranza. Questo quanto sarà discusso dall'esecutivo in giornata. Per quanto riguarda il prossimo decreto, l'entrata in vigore sarà a inizio dicembre. Nelle ipotesi al vaglio di governo ed esperti del Cts, ci sarebbe anche quella di anticipare alle 21 il coprifuoco a Natale e Capodanno. Le preoccupazioni degli scienziati si focalizzano proprio sulla notte del 24 dicembre e su quella dell'ultimo giorno dell'anno, per i rischi di una maggiore diffusione del contagio
NEWS / CHIERI / EMERGENZA. ALTRI 15MILA EURO PER I MICRO-PRESTITI DEL FONDO SO.RRI.SO

NEWS / CHIERI / EMERGENZA. ALTRI 15MILA EURO PER I MICRO-PRESTITI DEL FONDO SO.RRI.SO

Emergenza Covid19, News, Notizie dal Comune di Chieri
Virelli: “Il Comune ha portato a 1000 euro il contributo per gli affitti, inoltre stiamo valutando altre forme di sostegno per le famiglie in difficoltà.” Il Comune di Chieri ha stanziato ulteriori 15mila euro a favore del Fondo di solidarietà “SO.RRI.SO” (Solidarietà che riavvicina e sostiene), un progetto della Fondazione Don Mario Operti finalizzato al sostegno di coloro che si trovano in situazioni di difficoltà economica e lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Lo scorso settembre il Comune di Chieri aveva aderito al Fondo “SO.RRI.SO” attraverso un contributo di  20mila euro per attivare micro-prestiti sociali destinati a persone o famiglie residenti sul proprio territorio. Lo annuncia l’assessore alle Politiche sociali Raffaela VIRELLI. “Si tratta di u
Emergenza Covid19 / PIEMONTE ZONA ROSSA / Nuovo Dpcm in vigore dal 6 novembre.

Emergenza Covid19 / PIEMONTE ZONA ROSSA / Nuovo Dpcm in vigore dal 6 novembre.

Emergenza Covid19, News
Italia divisa in tre zone. Si interviene a livello graduale a seconda della soglia di criticità che si registra a livello territoriale Il premier Giuseppe Conte ha firmato nella tarda notte il Dpcm che istituisce un regime di chiusure differenziate a seconda della fascia di rischio contagio Coronavirus alla quale appartiene ogni Regione. L’impianto del testo è rimasto quello emerso nelle bozze circolate, con lasuddivisione del paese in tre aree (rossa, arancione, gialla) a seconda dello scenario di rischio. Una novità, rispetto all’ultima bozza, è che parrucchieri e barbieri resteranno aperti anche nelle aree rosse, dove è previsto il divieto di mobilità e la chiusura dei negozi, bar e ristoranti (questi ultimi due rimarranno chiusi anche nelle zone arancioni). Le misure del nuovo
Emergenza Covid19 / Chieri /Commercio. A Chieri ritornano i buoni shopping.

Emergenza Covid19 / Chieri /Commercio. A Chieri ritornano i buoni shopping.

Economia, Emergenza Covid19, negozi e servizi, News, Notizie dal Comune di Chieri
Dal 20 novembre fino a Natale spendibili solo in esercizi chieresi L’assessore al Commercio Luciano Paciello: “Una misura integrativa a sostegno di un’ampia platea di esercenti, dai negozi di vicinato alla ristorazione a parrucchieri ed estetisti.” «Abbiamo deliberato di attivare per il periodo autunnale che precede il Natale i ‘Buoni Shopping’ spendibili solo in esercizi chieresi. A luglio avevamo varato l’iniziativa “Lo Sconto È + Buono” per favorire il rilancio dell’economia cittadina e aiutare il commercio chierese duramente colpito durante il lockdown primaverile. Il sistema dei voucher convertibili a scadenza aveva riscosso apprezzamento tra clienti ed esercenti. Ora, in questa seconda ondata dell’emergenza sanitaria, a fronte dei recenti provvedimenti restrittivi nazionali
Emergenza Covid19 / Regione Piemonte / Dal 2 novembre didattica a distanza al 100% nelle superiori e carico dei mezzi pubblici al 50%

Emergenza Covid19 / Regione Piemonte / Dal 2 novembre didattica a distanza al 100% nelle superiori e carico dei mezzi pubblici al 50%

Emergenza Covid19, News, Scuola
Una nuova ordinanza del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio stabilisce che dal 2 al 24 novembre nelle scuole superiori l’attività didattica in presenza è sospesa e sostituita dalla didattica digitale a distanza per tutte le classi del ciclo di istruzione, fatte salve le attività curriculari di laboratorio previste dai rispettivi ordinamenti didattici e la frequenza in presenza degli alunni con bisogni educativi speciali. Sempre dal 2 al 24 novembre il coefficiente di riempimento del trasporto pubblico di linea urbano, extraurbano e ferroviario di competenza della Regione Piemonte non deve essere superiore al 50% dei posti previsti dalla carta di circolazione del singolo mezzo, con utilizzo prioritario dei posti seduti. Per il trasporto di linea urbano viene deman
Emergenza COVI19 /L’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture esterne

Emergenza COVI19 /L’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture esterne

Emergenza Covid19, News
La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del progetto di supporto alla Sanità nazionale voluto dal Ministero della Difesa, sta portando all’allestimento di alcune tensostrutture modulabili riscaldate nelle pertinenze esterne di numerosi ospedali, con lo scopo di potenziare in particolare i posti Covid di bassa e media intensità e ridurre così la pressione sui presidi ospedalieri e i pronto soccorso. Le prime sono state allestite presso gli ospedali di Rivoli, come area di pre-triage e sala d’attesa, di Cuneo e di Savigliano. Altre saranno montate domani al San Luigi di Orbassano, al San Giovanni Bosco di Torino e presso l’ospedale di Asti. Sopralluoghi in corso negli ospedali di Vercelli, Alessandria, Chiva
Emergenza COVID19 / Firmato il nuovo DPCM / RIEPILOGO delle misure di contenimento in vigore fino al 24 novembre

Emergenza COVID19 / Firmato il nuovo DPCM / RIEPILOGO delle misure di contenimento in vigore fino al 24 novembre

Emergenza Covid19, News
COMPORTAMENTI INDIVIDUALI Obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie e di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui sia garantito, in modo continuativo, il distanziamento da persone non conviventi. Obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. È fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi. I soggetti con infezione respiratoria caratterizzata d
Emergenza Covid19 / Da Lunedì 26 ottobre serve l’autocertificazione per gli spostamenti dalle 23 alle 5 del mattino dopo.

Emergenza Covid19 / Da Lunedì 26 ottobre serve l’autocertificazione per gli spostamenti dalle 23 alle 5 del mattino dopo.

Emergenza Covid19, News
  Fonte Regione Piemonte Da lunedì 26 ottobre e fino al 13 novembre 2020 saranno vietati in tutto il Piemonte gli spostamenti dalle 23 alle 5 del mattino dopo. Faranno eccezione comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e urgenza, motivi di salute oppure il rientro a casa o presso la propria dimora, che dovranno essere certificate con una autodichiarazione. A stabilirlo è l’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza d’intesa con il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi della pandemia. “Sono misure dolorose ma condivise - sostiene Cirio - perché l’aumento del contagio degli ultimi giorni impone regole più rigide. Il sistema sanitario regionale piemontese e tutto il
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com