martedì, 27 Luglio
Shadow

Erika & Diego / Torta Mimosa, il dolce della festa della donna

La torta Mimosa è il classico dolce per celebrare la festa della donna con la caratteristica forma a cupola che ricrea l’effetto appunto di una mimosa, le pasticcerie ne sono piene in questi giorni ma noi sono tantissimi anni che abbiamo la nostra ricetta super collaudata da fare in casa…ci autoregaliamo una piccola coccola!

A vederla sembra difficile, ma vi assicuriamo che non c’è nulla di più semplice da preparare!

Noi prepariamo un soffice pan di Spagna e poi lo farciamo con golosa crema diplomatica e frutta, di solito pesche sciroppate come in questo caso o ananas, ma voi potete usare la frutta che preferite, ad esempio anche le fragole ci starebbero benissimo.

E’ una di quelle preparazioni che ci da sempre tanta soddisfazione, dunque siamo sicure che piacerà anche a voi!

 Tempo di preparazione 2 ore circa
 Tempo di cottura 60 minuti
 Porzioni 8 porzioni circa

INGREDIENTI

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 250 g  di uova intere circa 5
  • 175 g di zucchero semolato
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 cucchiano  di lievito per dolci facoltativo

Ingredienti per la crema diplomatica

  • 200 g di latte intero
  • 50 g di panna fresca
  • 50 g di tuorli
  • 75 g di zucchero semolato
  • 20 g di amido di mais
  • 1 cucchiaino di estratto di rum
  • 15 g di burro
  • 200 g di panna fresca
  • 50 g di zucchero a velo
  • semi di una bacca di vaniglia
  • pesche sciroppate q.b. o ananas sciroppato o frutta fresca a piacere
  • 3 g di gelatina in fogli

Ingredienti per la bagna

  • 250 g di acqua
  • 125 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino  di estratto di rum
  • scorza di un limone non trattato

ISTRUZIONI

  • Cominciare con la preparazione del Pan di Spagna, clicca qui per il procedimento completo. Una volta cotto lasciar raffreddare.
  • Intanto preparare la crema diplomatica clicca qui per il procedimento completo, tenendo presenti però le dosi dimezzate riportate in alto e con l’aggiunta della gelatina ammollata in acqua e strizzata che va aggiunta e mescolata alla crema ancora calda.
  • Preparare la bagna portando a bollore l’acqua con lo zucchero, il liquore e la scorza del limone, far bollire per 5 minuti poi spegnere e far raffreddare.
  • A questo punto tagliare a fette verticali di un centimetro di spessore il Pan di Spagna, rivestire una ciotola semisferica di circa 20 cm di diametro con pellicola e ricoprire con la fette tutta la base semisferica, bagnare con la bagna e versare una po’ di crema, aggiungere le pesche sciroppate tagliate a dadini e ricoprire con altre fette di Pan di Spagna, inumidire ancora con la bagna e ripetere l’operazione fino ad arrivare al bordo della ciotola. Finire con l’ultimo strato di Pan di Spagna inumidito poi coprire il tutto con pellicola e mettere in frigo possibilmente tutta una notte oppure per accelerare 2 ore in freezer.
  • Intanto eliminare i bordi più scuri nella restante parte di Pan di Spagna e tagliare in cubetti, conservare in un contenitore ermetico per non farli seccare. Passato il tempo capovolgere la cupola in un piatto di portata, ricoprire tutto il dolce con la restante crema e poi decorare con i cubetti di Pan di Spagna. Conservare in frigo.

Non è super golosa? Auguri a tutte le donne!

 

 

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com